Skip to content

CURSOSGRATUITOSBR.ORG

Scarica film e libri gratuitamente sul mio blog personale :)

SCARICARE ABBONAMENTO AUTOBUS 730


    L'abbonamento ai mezzi pubblici può essere portato in detrazione fiscale con il modello / Di seguito le istruzioni dell'Agenzia delle . Bonus trasporti per la prima volta le detrazioni fiscali sulle spese per mezzi di trasporto possono essere inserite nel modello La legge di Bilancio ha introdotto una detrazione Irpef del 19% per le spese sostenute per l'acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico. Detrazione trasporto pubblico 19% costo abbonamento autobus Decreto fiscale rimborso e compensazioni novità, cosa cambia di una detrazione fiscale, quella per chi acquista abbonamenti di autobus e. 29 Mag - Il modello / prevede che il contribuente possa beneficiare di una detrazione fiscale per le spese sostenute per.

    Nome: re abbonamento autobus 730
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:43.54 MB

    SCARICARE ABBONAMENTO AUTOBUS 730

    Ti potrebbe interessa l'ebook e Dichiarazione dei redditi eBook - voci di spesa da portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi.

    Vieni a scoprire i nostri fogli di calcolo per la precompilazione automatica dei quadri più complessi dei modelli di dichiarazione e tante altre utilità per la loro predisposizione nella sezione Speciale Dichiarazioni fiscali del Business Center.

    Spese abbonamento trasporto pubblico: i documenti da conservare Ma quali sono i documenti da tenere? Innanzi tutto il contribuente è tenuto a conservare il titolo di viaggio. Inoltre il biglietto di trasporto deve contenere in ogni caso le seguenti indicazioni: ditta, denominazione o ragione sociale o nome e cognome della persona fisica ovvero il logos distintivo dell'impresa e numero di partita IVA del soggetto emittente il titolo di viaggio o che effettua la prestazione di trasporto; descrizione delle caratteristiche del trasporto; ammontare dei corrispettivi dovuti; numero progressivo; data da apporre al momento dell'emissione o della utilizzazione.

    In caso di emissione o ricarica del titolo di viaggio realizzato in formato elettronico è necessario disporre di documentazione certificativa che contenga le indicazioni essenziali a qualificare il titolo di viaggio nonchè ogni altra informazione utile ad individuare il servizio reso indicazione soggetto utilizzatore, periodo di validità, spesa sostenuta e data di sostenimento della spesa Ti potrebbe interessa l'ebook e Dichiarazione dei redditi eBook - voci di spesa da portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi.

    Visita la nostra sezione dell'e-commerce "Speciale Dichiarazioni fiscali" ricca di documenti in pdf, guide professionali rivolte ad aziende e consulenti, Circolari, fogli di calcolo in excel e libri di carta sulle Dichiarazioni

    Bonus verde consente la detrazione fiscale Irpef per la sistemazione di giardini e terrazzi. La richiesta di questo bonus dovrà essere effettuata in sede di compilazione della dichiarazione dei redditi.

    Nello specifico sono detraibili le spese concernenti: la sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione, realizzazione di pozzi; realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

    La detrazione massima è di 1. Il bonus verde spetta anche in ordine alle spese sostenute per interventi eseguiti sulle parti comuni esterne degli edifici condominiali.

    In questo caso il diritto alla detrazione spetta al singolo condomino in ordine alla quota a lui imputabile, sempre che la stessa sia stata effettivamente versata al condominio entro la data di presentazione della dichiarazione dei redditi. La detrazione spetta comunque sulla parte di spesa non rimborsata. Cosa si intende per abbonamento?

    Per servizio di trasporto pubblico locale, regionale o interregionale, invece, si intende quello reso da enti pubblici o soggetti privati affidatari del servizio pubblico sulla base di concessioni o autorizzazioni specifiche. Con la Circolare n. Sono, quindi, da considerarsi superate le istruzioni fornite al riguardo con la Risoluzione 4.

    Le spese sostenute per il servizio di trasporto scolastico possono essere documentate mediante la ricevuta del bollettino postale o del bonifico bancario intestato al destinatario del pagamento - sia esso la scuola, il comune o altro fornitore del servizio.

    Cosa c'è da sapere