Skip to content

CURSOSGRATUITOSBR.ORG

Scarica film e libri gratuitamente sul mio blog personale :)

ELETTROSTATICA WIKI SCARICARE


    In fisica classica l'elettrostatica è una branca dell'elettromagnetismo che studia le cariche . Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. In elettrostatica, l'induzione elettrostatica è un fenomeno tale per cui la carica elettrica . Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Cinematica · Statica e dinamica del punto materiale · Energia meccanica · Moti relativi · Dinamica di sistemi di punti materiali · Dinamica dei corpi rigidi · Statica. Con questo articolo desidero porre l'attenzione sugli effetti derivati dalla scarica elettrostatica e definire delle misure di protezione atte a. L'elettrostatica studia il comportamento e le proprietà del campo elettrico in caso statico, quando le cariche generatrici sono in quiete. Partire dallo studio statico.

    Nome: elettrostatica wiki re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:48.16 MB

    ELETTROSTATICA WIKI SCARICARE

    Posta un commento Come si dice, i commenti sono benvenuti, possibilmente senza sproloqui e senza insultare nessuno e senza fare marketing.

    Puoi mettere un link, non a siti di spam o phishing, o pubblicitari, o cose simili, ma non deve essere un collegamento attivo, altrimenti il commento verrà rimosso. Adesione elettrostatica ed effetto triboelettrico della polvere domestica. La polvere è ubiquitaria. Studi spettroscopici sembrerebbero dimostrare che la maggior parte di questa polvere è composta di grafite e silicati [1]. Anche la coda delle comete è formata da polvere e gas ionizzato che si distaccano dal corpo della cometa [2].

    Esiste anche una polvere atmosferica , formata dalle eruzioni vulcaniche o dall'erosione del suolo, durante le tempeste di sabbia, per esempio, oppure ancora come risultato dell'estrazione del carbone.

    Precipitatore elettrostatico

    Anche la coda delle comete è formata da polvere e gas ionizzato che si distaccano dal corpo della cometa [2]. Esiste anche una polvere atmosferica , formata dalle eruzioni vulcaniche o dall'erosione del suolo, durante le tempeste di sabbia, per esempio, oppure ancora come risultato dell'estrazione del carbone. Ma, di cosa è composta questa polvere domestica, con la quale abbiamo tutti a che fare durante il giorno?

    La maggior parte di questa polvere è composta di cellule epidermiche morte che esfoliano dalla nostra pelle, da capelli, peli umani, peli di animali, polline, fibre di tessuti, polvere stradale e da qualsiasi altra superficie solida che possa essere abrasa e dalle deiezioni degli acari. Ora, una simpatica definizione per indicare un insieme piuttosto voluminoso di questa polvere domestica è ciuffi di polvere , che in lingua inglese si rende con dust bunnies , una specie di coniglietti di polvere.

    Ma come si formano questi ciuffi o bunnies che dir si voglia?

    Per provare a spiegare questo fenomeno ci viene in aiuto un fenomeno elettrostatico, l'effetto triboelettrico. L'effetto è dovuto all'accumulo di cariche elettriche sulla bacchetta di plastica della penna, che è un isolante.

    Durante lo strofinamento della penna sulla lana, quest'ultima, avendo una maggiore capacità di cedere elettroni, diventa di carica positiva mentre la plastica della penna, avendo una maggiore capacità di accettarli, diventa di carica negativa.

    Quando l'avviciniamo a un pezzetto di carta o ai capelli, entrambi materiali simili alla lana, cioè che cedono più facilmente elettroni, tenderanno a cedere i loro elettroni a un materiale più elettronegativo come la plastica della penna, generando una tensione tra i due materiali a contatto.

    A causa dell'induzione un oggetto elettricamente carico posto nelle vicinanze di un corpo conduttore neutro provoca il manifestarsi di carica su quest'ultimo, senza che avvenga contatto tra i due, poiché la distribuzione di carica che vi era inizialmente nell'oggetto neutro non è più uniforme.

    Il fenomeno dell'induzione elettrostatica è dovuto ad una ben precisa proprietà della carica: il bipolarismo , e cioè il fatto che in natura esistono cariche di due tipi diversi, le quali convenzionalmente vengono distinte da un segno positivo o negativo, e dal fatto che la diversità del segno delle cariche genera attrazione e nel caso di concordanza del segno repulsione.

    L'induzione elettrostatica si basa quindi sul principio di redistribuzione delle cariche , secondo cui un oggetto carico, posto vicino ad un conduttore neutro , è in grado di attrarre a sé le cariche di segno opposto e di respingere quelle dello stesso segno. Grazie a questa redistribuzione è possibile creare una carica parziale di segno opposto a quella dell' inducente con conseguente generazione di una forza attrattiva.

    In equilibrio elettrostatico il campo elettrico interno ad un conduttore deve risultare nullo per il teorema di Gauss , il campo nelle vicinanze della superficie del conduttore deve giungere ortogonale per la Legge della Circuitazione ; di conseguenza tutto il conduttore deve essere equipotenziale.

    Questo approccio è utile per i processi di lavorazione come la spruzzatura elettrostatica oppure altri processi che implichino partialtamente cariche.

    Cenni sulle scariche elettrostatiche

    Le persone possono essere protette dai contatti con tali parti utilizzando un isolamento adeguato, schermi collegati alla terra, ecc. Le parti del sistema di trasporto, compresi i tubi ed i contenitori ad entrambe le estremità ed il materiale cheviene trasportato possono divenire altamente carichi.

    Per gli aspirapolveri, inoltre: - i sistemi fissi dovrebbero avere la messa terra e le manichette e gli ugelli metallici o conduttivi dovrebbero essere ad essi collegati; - i sistemi portatili non costituiscono generalmente un problema, ma le parti metalliche esterne dovrebbero essere messe a terra, se questi devono essere utilizzati in prossimità di macchine in movimento oppure su piattaforme elevate. Altri lo sono principalmente per fatalità o incuria; per esempio: - lunghezze di filo ridondante, - lattine metalliche galleggianti su liquidi non conduttivi, - attrezzi metallici, - pozze di liquido conduttivo sulla superficie di materiali non conduttivi.

    Per permettere il decadimento veloce della carica, e che non venga mai raggiunto un potenziale pericoloso è importantissimo che la resistenza del circuito sia la più bassa possibile.

    Con poche eccezioni, la messa a terra è considerata il mezzo per impedire tutte le scariche innescanti. Per fare questo, è necessario assicurarsi che il conduttore non raggiunga il potenziale richiesto per avviare una scarica innescante. Per le applicazioni industriali tipo, questo potenziale è di almeno V.

    Tuttavia la cosa più importante è che tutti i collegamenti siano affidabili, permanenti e non soggetti a usura.

    Esercizi di fisica con soluzioni/Elettrostatica - Wikibooks, manuali e libri di testo liberi

    Nel caso di sistemi completamente metallici di strutture definite fisse, tutti gli elementi, le apparecchiature, le tubazioni ecc. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra.

    Namespace Risorsa Discussione. Visite Leggi Modifica Cronologia.

    In altre lingue Aggiungi collegamenti. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 8 ott alle Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.